Finalmente, dopo svariati rinvii dovuti alla pandemia, la collezione di vetture uniche della casa del Tridente si è arricchita di un veicolo che si posiziona nel segmento dei SUV medi di lusso: la Maserati Grecale.

Presentata il 22 marzo durante un evento via streaming e ancora visibile sul canale ufficiale Youtube della casa Bolognese, rappresenta l’ultima fatica creativa del team di sviluppo, che l’ha dotata non solo di motorizzazioni potenti ed affidabili, ma anche degli ultimi ritrovati della tecnologia più avanzata non solo per la gestione della potenza e della sua distribuzione ma anche dell’infotainment.

Storia del modello

Risale al 2020 il primo annuncio del modello, mentre nel 2021 il prototipo fu presentato alla stampa; tuttavia il debutto ufficiale venne spostato al 2022, a causa della concomitanza della pandemia di Covid19 e la conseguente crisi dei chip.
Il costruttore emiliano, con l’immissione sul mercato della Grecale, allarga il ventaglio dell’offerta a disposizione dei clienti e dei potenziali acquirenti con un SUV (Sport Utility Vehicle) di classe D, che si posiziona immediatamente prima della sorella maggiore, la Levante.

Abitabilità e interni

Lo spazio abitativo è allineato alla classe e al blasone della vettura, con un ottimo equilibrio tra innovazione ed eleganza.
La ricercatezza dei materiali associato all’ergonomia dei componenti danno vita a un’estetica pulita e lineare, che mantiene viva la tradizione Maserati nonostante la presenza di elementi stilistici di nuova concezione, come il doppio display posizionato al centro della plancia proprio sotto l’orologio digitale multifunzione, e dotato dell’innovativo sistema MIA (Maserati Intelligent Assistant), che offre la possibilità al guidatore e agli occupanti di amministrare, anche in modalità vocale, una lunga lista di servizi avanzati.

I materiali, come dicevamo, sono di prima categoria: a seconda dell’allestimento scelto, è possibile avere la selleria in pelle oppure in alcantara e inserti in legno pregiato.
La visibilità è perfetta anche posteriormente, il che sottolinea ancor più marcatamente l’ottimo lavoro svolto dai progettisti Maserati, dal momento che uno dei punti deboli delle vetture di tale categoria è rappresentato proprio da quest’aspetto cruciale.
Massima cura ed eccellenza anche per l’impianto audio, prodotto dall’azienda veneta Sonus Faber con 14 diffusori (di serie) oppure con 21, per un’esperienza audio indimenticabile.

Motorizzazioni e allestimenti

La commercializzazione iniziale prevede la copertura del mercato con i seguenti modelli:

Grecale GT: equipaggiata con un motore alimentato a benzina da 2000 cc a quattro cilindri con tecnologia mild-hybrid e presenza di eBooster, che eroga 300 CV.

Grecale Modena: mossa dallo stesso propulsore della GT, ma con potenza disponibile apri a 330 CV.

Grecale Trofeo: motorizzata con un 3000 V6 Biturbo Benzina da 530 CV.

Tutti gli allestimenti possono vantare l’ausilio del VDCM (Vehicle Domain Control Module), sistema digitale che, elaborando i dati raccolti dai sensori installati, permette la modifica, anche dinamica, delle metriche e delle configurazioni dei vari parametri (sospensioni, cambio, freni, sterzo, potenza, ecc), per adattarsi al meglio al terreno e alle varie condizioni e stili di guida.

La trazione è integrale per tutti i modelli con trasmissione automatica e comandi al volante, prodotta dalla ZF, a otto rapporti e differenziale autobloccante (a seconda del modello scelto, meccanico oppure elettronico).
Tutti i propulsori soddisfano la direttiva anti-inquinamento Euro 6D.

I prezzi della Maserati Grecale

L’immissione sul mercato del nuovo SUV della casa del Tridente comincerà a giugno 2022 ed i prezzi di partenza, escludendo le personalizzazioni che possono essere richieste all’atto dell’acquisto, saranno (salvo variazioni di imposte e tasse anche locali e loro applicazione):

Grecale GT: Euro 74.470

Grecale Modena: Euro 85.200

Grecale Trofeo: Euro 114.950

Visti gli elementi che la caratterizzano, la Maserati Grecale ha sicuramente le carte in regola per affermarsi sul mercato, all’interno del segmento di appartenenza.

https://italyluxuryblog.com/wp-content/uploads/2022/03/Maserati_Grecale_01-1024x576.jpghttps://italyluxuryblog.com/wp-content/uploads/2022/03/Maserati_Grecale_01-150x150.jpgRedazioneAuto, Moto e YachtFinalmente, dopo svariati rinvii dovuti alla pandemia, la collezione di vetture uniche della casa del Tridente si è arricchita di un veicolo che si posiziona nel segmento dei SUV medi di lusso: la Maserati Grecale. Presentata il 22 marzo durante un evento via streaming e ancora visibile sul canale ufficiale...Il blog del lusso Made in Italy.