Moncler suggerisce l’importanza dell’innovazione e dello stile come scelta distintiva, e ne assume tratti caratteristici e vincenti. Coniuga tradizione e modernità con ironia, e il suo know how è un incipit assoluto nel campo della ricerca stilistica internazionale.
Il Gruppo Moncler ha instaurato un rapporto a filo doppio con il più ampio spettro artistico circostante, lanciando campagne pubblicitarie le cui immagini sono diventate icone e portano la firma di fotografi dalla fama mondiale: per l’ultima collezione Annie Leibovitz ha immortalato Laocoonte col modello storico del brand sul Chrysler Building a New York, già nel ’54 Moncler sponsorizzava la spedizione italiana sul K2 fornendo l’equipaggiamento tecnico.

nyDP_foglia-new-2

Diversificazione del prodotto ed eccellente livello qualitativo sono le fondamenta su cui poggia questo colosso europeo del fashion style, Moncler ha puntato la sua carta vincente sull’esperienza consolidata dei maestri manifatturieri italiani, donandogli un valore aggiunto incontrovertibile.
L’azienda nasce inizialmente solo per gli addetti ai lavori, avviene agli inizi degli anni cinquanta, in un piccolo paese di montagna nei pressi di Grenoble, in Francia. Moncler lancia sul mercato locale il suo primo prodotto, sacchi a pelo imbottiti e accessoriati, successivamente la richiesta di piumini, soprattutto legati all’alpinismo d’alta quota, e il sodalizio con l’istruttore di sci e guida alpina Lionel Terray, portano l’azienda a specializzarsi sempre più nella produzione e fornitura di equipaggiamenti per le più importanti spedizioni mai intraprese. Il boom di vendite è inevitabile, il fenomeno ormai dilagante. La rete vendite diventa capillare e si estende oltre oceano.

moncler-logo

Moncler da tempo realizza tutte le sue collezioni impreziosendo i materiali di accessori funzionali ed eleganti, le rifiniture sono particolareggiate, curate nel dettaglio. L’attenzione è tutta rivolta alle esigenze di una clientela molto sofisticata, come l’assortimento di prodotti complementari che completano e valorizzano il profilo e la filosophy del brand: maglieria, calzature, occhiali e accessori in pelle, in colori e materiali più in voga del momento.

Le linee Uomo e Donna Moncler Autunno/Inverno 2014/2015 sono suddivise in quattro mini collezioni dallo stesso tema, Moncler, Moncler W e Y, Moncler Bleu e Rouge, Moncler Grenoble. E’ presente inoltre la linea Bambino, più la linea accessori.
E’ l’incanto il testimonial della linea dedicata all’uomo. Tessuti ispirati a luoghi inesplorati e mitologici, colori eclettici, fantasie legate al vintage rivisitate e reinventate in chiave nuova, sperimentale.

41456710JJ_14_f

La linea donna duplica le aspettative della linea uomo e si contraddistingue per la versatilità che si mescola alla leggerezza dei toni pastello e l’audacia delle tinte unite sgargianti e gli effetti maculati.
Si arricchiscono di particolari i colli orlati da soffici pellicce, i capispalla hanno un fit leggermente slim che accarezza il corpo ma non lo intralcia nei movimenti.

La linea Enfant è simpatica, divertente, si passa dal floreale a l’animalier per le bimbe, al disegno tricot e jacquard per i maschietti. I colori sono frizzanti e decisi, il comfort evidente nella scelta dei materiali tech, altamente resistenti.

41380992WK_14_F

E’ un richiamo alla storia e classicità del capo la linea omonima Moncler, dai toni forti e aspri, eppure che guarda al futuro, attraverso materiali innovativi, il parka si fa cult e indossa le fantasie camouflage nei filati cashmere, kid mohair, alpaca e shetland.

Giovanile, disinvolta la collezione Moncler Grenoble, nata per vestire un animo doppio e mai appagato tra desiderio di praticità, e voglia di lasciarsi sedurre dai giochi di sovrimpressione degli stampati effetto tweed e le fantasie tridimensionali.

Moncler Gamme Bleu e Rouge è concepita per essere apprezzata ed indossata. Morbida, calda, la linea più esclusiva della collezione si sviluppa in dettagli sartoriali di grande fattura e tessuti operati e preziosi come la tela Oxford, le lane inglesi, la lana cashmere. Predominano i rombi tra gli stampati e i lavorati.

41460614WQ_14_F

Un’avventura fantastica, alla continua ricerca, Moncler W e Y non si lascia intimidire dall’eccentricità di stampe insolite che definiscono un’immagine in costante movimento e grande armonia spirituale con la natura. Materiali mixati, fibre sintetiche traspiranti, idrorepellenti rendono questa collezione unica nel suo genere.

 

RedazioneLifestyle and FashionMoncler suggerisce l'importanza dell'innovazione e dello stile come scelta distintiva, e ne assume tratti caratteristici e vincenti. Coniuga tradizione e modernità con ironia, e il suo know how è un incipit assoluto nel campo della ricerca stilistica internazionale. Il Gruppo Moncler ha instaurato un rapporto a filo doppio con il...Il blog del lusso Made in Italy.