L’8 luglio, in modo del tutto inaspettato, a Parigi viene dato l’annuncio che la famiglia Loro Piana ha ceduto al gruppo francese LVMH, per 2 miliardi di euro, l’80% dell’azienda.
E così, come tanti sogni iniziati nel nostro paese, se ne godranno i frutti magnati dell’economia mondiale, nella speranza che vengano preservati i valori che hanno dato all’azienda il primato di qualità in tutto il mondo.
Loro Piana opera nel settore dei beni di lusso italiani già dagli anni ’20, famosi in tutto il mondo per la lavorazione della lana ma soprattutto per la divisione Luxury Goods che produce una linea completa di abbigliamento e accessori per uomo, donna e bambino.
Loro-Piana_Lvmh
Inutile dire che la prerogativa assoluta è l’utilizzo dei materiali che conferiscono al prodotto una qualità invidiata in tutto il mondo. Leader mondiale nella lavorazione del Cashmere, della Vigogna e delle lane extrafili.
Una tradizione di famiglia iniziata a Trivero, dove l’attività di mercanti di lana conferisce notorietà alla famiglia, in seguito trasformatosi in Lanificio Fratelli Lora e Compagnia, una lavorazione ricca di artigianalità e qualità delle materie prime.
Il lancio del marchio avviene nel dopoguerra quando diventano sponsor ufficiali della Federazione Italiana Sport Equestri.
content_foto_3608_l
Negli anni la produzione si è estesa anche alle calzature e agli accessori per la casa. Negli anni 40, Loro Piana inizia a oltrepassare i confini italiani, per far conoscere gli elevanti standard dei materiali in tutta Europa.
Rigorosamente Made in Italy gli stabilimenti che producono per il marchio; tutti i prodotti vengono distribuiti direttamente dall’azienda in negozi monomarchio aperti a metà degli anni ’90 e posizionati nelle vie più esclusive di tutto il mondo.
loro-piana
Pensato per clienti che condividono i valori di tradizione, in ogni fase produttiva coniuga le lavorazioni più tradizionali con la tecnologia più all’avanguardia, con l’unico scopo di raggiungere la qualità più autentica.
I tessuti di Loro Piana provengono da tutto il mondo: incontrare i produttori, selezionare le materie e toccarle con le proprie mani è una prerogativa; in Cina e Mongolia prendono i loro cashmere più pregiati, assistono gli allevatori e proprio grazie alla loro vicinanza, hanno scoperto il Baby Cashmere che viene prelevato con una delicata pettinatura nel primi 12 mesi di vita, senza nuocere in nessun modo alle piccole capre hircus. Per ogni capretta si ottengono 30 grammi di prodotto filato per una volta nella vita, la lavorazione è molto delicata ma il risultato è un tessuto eccelso che non ha paragoni con nessun altro al mondo.
loro piana2

LORO PIANA spa
22, v. Per Valduggia
13011 Borgosesia (VC)
tel: 0163 207111

RedazioneLifestyle and FashionL’8 luglio, in modo del tutto inaspettato, a Parigi viene dato l’annuncio che la famiglia Loro Piana ha ceduto al gruppo francese LVMH, per 2 miliardi di euro, l’80% dell’azienda. E così, come tanti sogni iniziati nel nostro paese, se ne godranno i frutti magnati dell’economia mondiale, nella speranza che...Il blog del lusso Made in Italy.