Si è appena conclusa la settimana della Moda Uomo 2013. Dal 22 al 25 giugno i migliori marchi e i più grandi stilisti hanno presentato la collezione primavera/estate 2014.
Milano Moda Uomo è l’appuntamento Internazionale con le novità del prèt-à-porter per uomo presentate dalle Maison più importanti della Moda Italiana; la manifestazione ospita ad ogni edizione più di 100 sfilate e presentazioni e accoglie 1000 giornalisti Italiani e stranieri.
Sicuramente niente omologazione tra gli stilisti; come sempre ogni casa di moda ha portato in passerella la sua esperienza attraverso uno stile unico elegante e stravagante, ma sicuramente tutti con un grande entusiasmo hanno presentato l’uomo italiano icona di stile in tutto il mondo.

Milano Moda Uomo 2013
Milano Moda Uomo 2013

Un guardaroba vario, che permette ad un uomo di passare dagli impegni mattutini a quelli serali, perché l’eleganza è di rigore da Zegna con moltissima cura alla qualità sartoriale che contraddistingue il marchio della grande Z. Il lanificio Zegna ha prodotto delle speciali lane tecniche, su cotone leggero e pura seta si alternano tessuti moirè e jacquard. Anche la palette dei colori esprime un contagioso senso d’estate: limone, lilla, argilla e rosa polveroso sono i colori insoliti di questo guardaroba.
Sicuramente diversa la collezione di DSquared2 un po’ selvaggia che varia tra costumi e gonnellini di paglia; insomma quasi un survivor il modello in passerella, jeans stracciati, ampi pantaloni con le tasche, canottiere, ampi bermuda al ginocchio e blazer colorati (rosa e celeste) per le giornate di vento.

Z Zegna primavera/estate 2013
Dalla Sicilia 40 ragazzi a sfilare, Dolce e Gabbana pensano di togliere i modelli dalle passerelle e di metterci uomini normali senza esperienza. Uno stile tutto ispirato alla terra calda dai colori alle forme e ai tessuti, grande performance per i neo modelli che hanno riscosso grandissimo successo e magari qualcuno continuerà la sua carriera da modello.
dolce_005
Il Made in Italy fa sempre parlare di se, lo sa bene Donatella Versace che mette in scena uno spettacolo in passerella tra abiti che sembrano costumi teatrali, perché i clienti della casa di moda voglio essere riconoscibili, vogliono sentirsi unici nell’indossare i loro capi. Questo è il loro concetto di lusso che distingue l’atelier dal resto del mondo.

Invece la controtendenza e l’originalità viene dettata da Moschino che con uno stile tutto Pop Art dà vita ad una collezione da supermercato tra le più chic di Milano, tra stampe di Pomodori e fustini di detersivo risulta essere la tendenza più furba della settimana della moda. Ma l’eleganze dei pezzi sartoriali con i colori tenui che lo distingue mette sotto l’occhio dei riflettori Emporio Armani che con i suoi abiti esalta muscoli e fisici olimpionici.

moschino primavera/estate 2013
moschino primavera/estate 2013

Sfila a Milano Moda Uomo anche la nuova collezione primavera estate 2014 di RoccoBarocco che prende ispirazione dall’India, vista attraverso gli occhi di un artista inglese.
Sfilano le stampe cashmere che decorano camicie, cravatte e pantaloni, e che si accostano ai più britannici principe di Galles e al gessato, per completi in cui l’ispirazione classica viene superata e ripensata dallo stilista con aplomb modernista. Tessuti leggeri si alternano a filati colorati.
Centinai di modelli per tantissime case di moda, una sola cosa li accomuna tutti, far prevalere le stravaganze e il lusso sfrenato, tra pellami pregiatissimi a materiali super tecnologici, non esistono confini a forme e colori.

Roccobarocco primavera/estate 2013
Roccobarocco primavera/estate 2013

Frida Giannini e Lapo Elkann insieme a diversi ospiti hanno celebrato l’apertura del primo flagship Gucci in Europa dedicato all’uomo nello storico quartiere milanese di Brera.. Il Loft Grey Goose ha ospitato gli eventi più glam dedicati alla Milano Moda Uomo, il party realizzato con L’Officiel Italia. Una serata dall’eleganza francese per ricordare l’origine della luxury vodka.
Gli eventi e le feste esclusive sono fioccate dal cielo in questa 4 giorni, purtroppo solo per gli addetti ai lavori e solo per chi poteva pemettersi il lusso dell’esclusiva.

Boutique Brera Gucci
Boutique Brera Gucci
RedazioneLifestyle and FashionSi è appena conclusa la settimana della Moda Uomo 2013. Dal 22 al 25 giugno i migliori marchi e i più grandi stilisti hanno presentato la collezione primavera/estate 2014. Milano Moda Uomo è l’appuntamento Internazionale con le novità del prèt-à-porter per uomo presentate dalle Maison più importanti della Moda Italiana;...Il blog del lusso Made in Italy.