Presentata ufficialmente al Salone dell’Auto di Mosca nell’agosto scorso, la Maserati GranCabrio Sport si propone forse proprio lo scopo di allargare verso Est gli orizzonti della casa automobilistica italiana.
Il modello è in realtà già noto agli appassionati del settore: deriva infatti dai precedenti modelli GranCabrio, in produzione fin dal 2010, che ci anno abituati a vetture cabrio a quattro posti di grande eleganza. Ciò non significa però che manchino le novità.

maserati gran cabrio sport
maserati gran cabrio sport

Cominciamo quindi dagli esterni, rinnovati soprattutto nell’anteriore: nuovo è infatti il design del paraurti e dei gruppi ottici e sulla griglia spicca il simbolo del Tridente, affiancato dai fregi rossi che la casa ha tradizionalmente riservato solo ai suoi modelli più potenti e sportivi. Nell’insieme, la vista anteriore della vettura ricorda alcune delle vecchie glorie di casa Maserati, come la A6G-54 Frua Spyder. Posteriormente, l’attenzione è invece catturata dagli scarichi ovali di colore nero, volendo disponibili in fibra di carbonio.
Per quanto riguarda le finiture, la GranCabrio Sport è disponibile nell’esclusiva colorazione “Rosso Trionfale”, con specchietti e maniglie in tinte. Le minigonne di serie cogliono sottolineare anch’esse tutta la sportività di quest’auto, ma anche migliorarne l’aerodinamica.
big_Maserati_GranCabrio_Sport_2
E’ inoltre personalizzabile anche la colorazione dei cerchi, dal notevole diametro di 20 pollici, disponibili in grigio argento ed in grigio antracite.
Salendo a bordo, si può notare come Maserati non manchi mai di fornire ai propri clienti le migliori finiture, per un’impressione generale di eleganza che per, in questo caso, assume anche il necessario tocco sportivo grazie ai pedali in alluminio forato. Anche il volante, rigorosamente rivestito in pelle, è stato ridisegnato per ottenere un design più sagomato ed i comandi del cambio sono stati allungati, rendendo più agevole il cambio di marcia.
I sedili anteriori sono regolabili nella zona lombare e sono disponibili in due nuove colorazioni, il “Bianco Pregiato” e “Grigio Chrono”; a quest’ultima sono abbinabili le moquette ed i tappetini. La plancia, con il computer di bordo montato nel mezzo, segue lo stile generale della vettura con la sua tonalità di grigio “Dark Chrome”.

Interni-Maserati-GranCabrio-Fendi
Interni-Maserati-GranCabrio-Fendi

Trattandosi di una quattro posti a tutti gli effetti, un occhio di riguardo va alla parte posteriore dell’abitacolo: i sedili posteriori, seppure senz’altro meno comodi degli anteriori, sono comunque delle comode poltroncine sagomate che garantiscono un certo confort.
Passando alla dotazione motoristica, la Maserati GranCabrio Sport monta un propulsore V8 da 4,7 litri, capace di erogare una potenza di 460CV, con una coppia massima di 520 Newton/metro; una potenza notevole, che tuttavia qualche appassionato ha contestato come ancora insufficiente. Nel complesso però il compromesso tra sportività e confort è ottimo, considerando anche la riduzione del rumore del motore ottenuta grazie alla revisione dl sistema di lubrificazione e ad alcuni accorgimenti volti alla riduzione degli attriti che non hanno tuttavia penalizzato troppo il divertimento: la velocità di punta, secondo quanto dichiarato dalla casa produttrice, è di 285 km/h.

interni maseratigrancabriosport
interni maseratigrancabriosport

La GranCabrio Sport monta un cambio automatico ZF a 6 rapporti utilizzabile con 5 diverse modalità: Automatico sportivo o normale, Manuale sportivo o normale ed “Ice”. La più performante è senza dubbio la modalità “Auto-Sport”, che consente all’auto di schizzare da 0 a 100 km/h in 5 secondi; tutte le informazioni sulla modalità in uso ed i cambi consigliati sono chiaramente visibili sul computer di bordo.
Anche le sospensioni si adattano allo stile di guida, sportivo o più tranquillo; le novità più importanti da questo punto di vista sono senza dubbio la nuova barra stabilizzatrice posteriore, con una rigidità incrementata del 12%, e il sistema di controllo elettronico Skyhook che consente l’autoregolazione degli ammortizzatori in base anche alle condizioni dell’asfalto.
Sul fronte della sicurezza è invece stato rivisto l’impianto frenante, che deve necessariamente essere al top in un’auto di questa potenza, con l’introduzione di un “servofreno” detto BAS (Braking Assist System). La GranCabrio Sport è inoltre dotata del sistema di stabilizzazione proprio di Maserati, il MSP (Maserati Stability Program). Completano le dotazioni di sicurezza i rollbar estensibili, in grado di proteggere anche i passeggeri dei sedili posteriori tanto a capote chiusa quanto in modalità cabrio, e gli airbag “intelligenti” in grado di autoregolarsi in base alle caratteristiche fisiche della persona sulla quale impattano.
Tra i pochi difetti di questa sportiva c’è senz’altro il prezzo, che sfonda il tetto dei 140.000 euro.

Maserati spa

Viale Ciro Menotti, 322
41100 MODENA (MO)
tel.: 059590511

RedazioneAuto, Moto e YachtPresentata ufficialmente al Salone dell'Auto di Mosca nell'agosto scorso, la Maserati GranCabrio Sport si propone forse proprio lo scopo di allargare verso Est gli orizzonti della casa automobilistica italiana. Il modello è in realtà già noto agli appassionati del settore: deriva infatti dai precedenti modelli GranCabrio, in produzione fin dal...Il blog del lusso Made in Italy.